Commercio, Acerbo: «Di Maio domani non firmi il Jefta, accordo con Giappone “gemello” del Ceta e del TTIP»

Commercio, Acerbo: «Di Maio domani non firmi il Jefta, accordo con Giappone “gemello” del Ceta e del TTIP»

COMUNICATO STAMPA
 
COMMERCIO – ACERBO (PRC): «DI MAIO DOMANI NON FIRMI IL JEFTA, L’ACCORDO COL GIAPPONE “GEMELLO” DEL CETA E DEL TTIP»
Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiara:
«Pare che domani il ministro Di Maio potrebbe firmare il Jefta, l’accordo di commercio tra Ue e Giappone. I governi attraverso una procedura speciale potranno infatti sottoscriverlo “a casa loro” perchè la Commissione Europea vuole accelerarne l’iter e la ratifica. Il Jefta è come il TTIP e il CETA: accordi tossici, che mettono in pericolo l’ambiente e la salute dei cittadini, oltre che la sovranità dei paesi. Chiediamo dunque a Di Maio, come sta facendo la campagna Stop Ttip, di non dare il proprio assenso all’accordo, rispettando gli impegni assunti prima delle elezioni, quando il Movimento 5Stelle si schierò contro questi accordi commerciali devastanti per i diritti dei cittadini».
5 luglio 2018

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID