Migranti, Acerbo (Prc): “Salvini é un serial killer, dimissioni subito”

Migranti, Acerbo (Prc): “Salvini é un serial killer, dimissioni subito”

COMUNICATO STAMPA

 
Acerbo (Prc): “Salvini é un serial killer, dimissioni subito”
Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, esponente di Potere al popolo, dichiara:

“Le accuse di Open Arms sono gravissime. I 100 migranti annegati potevano essere salvati se l’Italia avesse autorizzato il loro intervento.
La responsabilità politica e morale è tutta del ministro Salvini e dei suoi complici pentastellati. La sua demagogica campagna elettorale permanente ha causato 100 morti. Neanche la tragedia ha suscitato una pausa di riflessione. Stamattina Salvini ha attaccato Open Arms per non aver lasciato annegare altri 60 migranti che secondo il ministro dovevano essere raccolti dalla fantomatica guardia costiera libica come i 100 morti ieri.
Salvini é un serial killer politico che disonora il nostro paese. Chiediamo le immediate dimissioni.
Ringraziamo la nostra compagna Eleonora Forenza e gli altri parlamentari europei che in questo momento si trovano sulla Open Arms”.

30 giugno 2018

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID