Potere al Popolo: un voto per una sinistra senza se e senza ma

Potere al Popolo: un voto per una sinistra senza se e senza ma

«Il voto a Potere al popolo è un voto contro una politica al servizio dei più ricchi e potenti. E’ un voto per una sinistra nuova e radicale che farà opposizione al governo di “larghe intese”. Una sinistra senza se e senza ma. Porteremo in parlamento attiviste e attivisti che hanno imparato nelle strade e nelle lotte sociali e ambientali come si fa opposizione.

E’ un voto per l’attuazione della Costituzione e l’abolizione di tutte le pseudo riforme che hanno reso questo paese più povero e ingiusto».

Maurizio Acerbo, segretario nazionale PRC, candidato di Potere al Popolo

PRIVACY



Aderisci al Partito della Rifondazione Comunista