Antifascismo – Acerbo: «Boldrini e Grasso neanche ricevettero chi chiedeva scioglimento gruppi neofascisti nel 2015. Antifascismo non sia solo moda da campagna elettorale»

Antifascismo – Acerbo: «Boldrini e Grasso neanche ricevettero chi chiedeva scioglimento gruppi neofascisti nel 2015. Antifascismo non sia solo moda da campagna elettorale»

COMUNICATO STAMPA

Antifascismo – Acerbo (Prc-Potere al popolo: «Boldrini e Grasso neanche ricevettero chi chiedeva scioglimento gruppi neofascisti nel 2015. Antifascismo non sia solo moda da campagna elettorale»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, candidato di Potere al popolo, ha dichiarato:
«L’antifascismo è una cosa seria. Quello di chi, come Boldrini, Grasso e il PD si sveglia solo in campagna elettorale, no. Perchè non hanno chiesto prima lo scioglimento di gruppi come Forza nuova e Casapound? Noi lo facciamo da anni.

Nel 2015 il Comitato Lombardo Antifascista, con l’adesione di Rifondazione Comunista, raccolse ben 30.000 firme su una petizione rivolta a Laura Boldrini, Pietro Grasso e Sergio Mattarella per lo scioglimento delle organizzazioni fasciste. Furono richiesti incontri per presentare le firme e la petizione, ci risulta senza alcun esito nè risposta da parte dei presidenti di Camera e Senato.

Ora si svegliano in campagna elettorale. Avrebbero potuto spendere il loro altissimo ruolo istituzionale e non lo hanno fatto per cinque lunghissimi anni».

19 febbraio 2018

PRIVACY



Aderisci al Partito della Rifondazione Comunista