Bologna, Acerbo: «Minniti carica gli antifascisti per tutelare libertà espressione nazifascisti»

Bologna, Acerbo: «Minniti carica gli antifascisti per tutelare libertà espressione nazifascisti»

COMUNICATO STAMPA

BOLOGNA – ACERBO (PRC-POTERE AL POPOLO): «MINNITI CARICA GLI ANTIFASCISTI PER TUTELARE LIBERTA’ ESPRESSIONE DEI NAZIFASCISTI»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, candidato di Potere al popolo, dichiara:

«La nostra solidarietà agli attivisti antifascisti caricati dalle forze dell’ordine a Bologna, città Medaglia d’oro della Resistenza. E’ vergognoso che Minniti reprima gli antifascisti con la violenza e lasci invece che xenofobi, neonazisti e neofascisti possano esprimere le loro opinioni: continuiamo a ripetere che il fascismo non è un’opinione come le altre. Le organizzazioni neofasciste vanno messe fuorilegge come prevede la Costituzione. Sembra che il PD le sponsorizzi onde poi poter invocare il voto utile. In questa campagna elettorale sembra di essere tornati indietro di 50 anni: solo il governo del Pd e un centrodestra indecente potevano ridurre il Paese in questo stato».

(Foto: TPO)

16 febbraio 2018



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID