Meloni – Acerbo (Prc-Potere al popolo): «Non faccia la vittima, i fischi sono legittima protesta»

Meloni – Acerbo (Prc-Potere al popolo): «Non faccia la vittima, i fischi sono legittima protesta»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, candidato di Potere al popolo, dichiara:«Giorgia Meloni non faccia la vittima. In democrazia la contestazione popolare è cosa normale.

Il sonoro dissenso è un diritto dei cittadini conquistato a caro prezzo dai nonni di chi fischiava oggi.
Come diceva Pertini: libero fischio in libero stato.
In gara con Salvini e Casa Pound la Meloni non può che suscitare sdegno e rabbia nei cittadini che tengono ai valori dell’antifascismo.
Non posso che plaudire al popolo antifascista di Livorno per aver accolto con fischi una propagandista dell’odio razziale, come l’anno scorso capitava a Renzi di venire contestato ovunque, per il suo attacco alla Costituzione e ai diritti dei lavoratori.
Alla Meloni piace chi inveisce contro i poveri cristi, a noi chi ha il coraggio di ribellarsi ai potenti».

13 febbraio 2018

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID