Macerata, Acerbo dalle vittime in ospedale: «Vergognoso che cariche dello Stato e politici non si siano fatti vedere»

Macerata, Acerbo dalle vittime in ospedale: «Vergognoso che cariche dello Stato e politici non si siano fatti vedere»

COMUNICATO STAMPA

MACERATA – ACERBO (PRC-POTERE AL POPOLO) A FAR VISITA ALLE VITTIME DELL’ATTENTATO:
«VITTIME DEL TERRORISMO SONO TUTTE UGUALI, A PRESCINDERE DAL COLORE DELLA PELLE. VERGOGNOSO CHE CARICHE DELLO STATO E LEADER POLITICI NON SI SIANO FATTI VEDERE»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, candidato di Potere al popolo, si trova all’ospedale di Macerata, per far visita alle vittime dell’attentato compiuto negli scorsi giorni.

«Intendo portare i migliori auguri di pronta guarigione alle vittime dell’attentato terroristico di matrice fascista e razzista di Macerata. Considero vergognoso che le cariche dello stato in questo caso non si siano mosse, segnalando in questo modo la vera sudditanza a Salvini: se fossero stati cittadini con la pelle di color bianco feriti da un immigrato di colore, oggi a Macerata ci sarebbe stata la processione. Restare umani vuol anche dire che le vittime sono tutte uguali, a prescindere dal colore della pelle».

5 febbraio 2018

27540168_1265096630300762_3709588759668798284_n


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID