Macerata, Acerbo: «Violenza istigata da razzisti tipo Salvini»

Macerata, Acerbo: «Violenza istigata da razzisti tipo Salvini»

COMUNICATO STAMPA

MACERATA – ACERBO (PRC-POTERE AL POPOLO): «VIOLENZA ISTIGATA DA RAZZISTI TIPO SALVINI. SIAMO ALLA BARBARIE, AL FAR WEST, AL FASCISMO SDOGANATO»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, candidato di Potere al Popolo, dichiara:

«Quanto accaduto in queste ore a Macerata dimostra che siamo alla barbarie, che ormai in questo Paese c’è chi pensa di potersi fare giustizia da solo, tirando al bersaglio contro persone di colore, dopo aver fatto il saluto nazista…Siamo al far west, al razzismo più bieco sdoganato come nulla fosse. Siamo vicini ai feriti. Aspettiamo una parola di conforto anche dal razzista Salvini: temo non arriverà. Perchè non possono arrivare parole di buon senso e umanità da chi alimenta ogni giorno questa cultura dell’odio e della xenofobia. Si dirà che questo fascista è solo uno squilibrato, ma a fomentare queste persone sono quei Salvini e Meloni la cui propaganda è indistinguibile da Casa Pound e Forza Nuova».

3 febbraio 2018

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID