Napoli: Potere al popolo riconsegna chiesa agli ultimi

Napoli: Potere al popolo riconsegna chiesa agli ultimi

COMUNICATO STAMPA

Napoli: Potere al popolo riconsegna chiesa agli ultimi

«Quella di potere al popolo – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, candidato di Potere al popolo – è una campagna di lotta e solidarietà dal basso. Stanotte i nostri compagni a Torino hanno dormito con le coperte per strada per denunciare la decisione della giunta Appendino di sgomberare i senza fissa dimora senza predisporre alternative. Stamattina gli attivisti di Potere al popolo di Napoli a occupare la chiesa di Sant’Antonio a Tarsia abbandonata da anni. Aprire le porte e ripulire uno spazio lasciato nel degrado insieme ai senza fissa dimora è un’azione di solidarietà popolare che segnala che gli immobili inutilizzati potrebbero e dovrebbero essere utilizzati per affrontare emergenza abitativa. Potere al popolo riconsegnando una chiesa agli ultimi propone un approccio diverso da quello delle forze politiche che invece di combattere la povertà combattono i poveri. Invece di mandare i vigili a sgomberare chi dorme per strada come ha fatto la sindaca Appendino predisponiamo alternative solidali.
Invece di nascondere i poveri e la povertà bisogna predisporre dormitori, e darsi finalmente una politica di lotta alla povertà e per il diritto alla casa. Va introdotto il reddito minimo garantito, vanno rifinanziate le politiche sociali, vanno assistite le persone con problemi di salute mentale. L’opposto di quello che fanno e predicano Pd, destra, M5S».

2 febbraio 2018


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID