Bonino&Tabacci – Acerbo (Prc): «Se sei della casta niente raccolta firme. Silenzio su vergognosa situazione nelle regioni»

Bonino&Tabacci – Acerbo (Prc): «Se sei della casta niente raccolta firme. Silenzio su vergognosa situazione nelle regioni»

Comunicato stampa

Radicali – Acerbo (Prc): «Se sei della casta niente raccolta firme: Bonino con Tabacci. Silenzio su vergognosa situazione nelle regioni»

 
«Se sei della casta non devi raccogliere le firme. Tutti quelli che stanno nel Palazzo – ha dichiarato Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – si tengono stretto il privilegio di non dover raccogliere le firme per presentare la lista.
Operazione assai complicata e difficoltosa per liste che non possano avvalersi di un esercito di consiglieri comunali per le autenticazioni, soprattutto nei mesi invernali come in questo caso.
Ora anche la Bonino può evitarsi la fatica attraverso l’accordo con i democristiani di Tabacci  e un’operazione un tantino trasformista.
In Italia soltanto chi è fuori del Palazzo deve raccogliere le firme come faremo noi di Rifondazione Comunista per la lista “Potere al popolo”.
In questa situazione poi c’è il totale disinteresse per quanto riguarda le regioni dove non è stata prevista nessuna riduzione del numero di firme.
E’ paradossale che per presentarsi nelle regioni si debba raccogliere un numero di firme 3-4 volte superiore a quello per il rinnovo del parlamento nazionale.
Sulla questione abbiamo anche scritto al Presidente della Repubblica che non ha dato segni di vita».

5 gennaio 2018

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID