Potere al popolo: tante assemblee verso un progetto comune

Potere al popolo: tante assemblee verso un progetto comune

di Stefano Galieni
Aumentano in continuazione le assemblee territoriali indette a seguito del grande incontro che si è realizzato a Roma il 18 novembre scorso al Teatro Italia. Il percorso di costruzione di una lista popolare, antiliberista, alternativa al Pd e alla riedizione del centro-”sinistra” quanto alle destre, si va sempre più concretizzando e va raccogliendo adesioni individuali e collettive. Vi segnaliamo un elenco che verrà aggiornato quotidianamente con gli appuntamenti già condivisi da chi vive, agisce vertenze e conflitti nei territori, di chi ha come riferimento organizzazioni sociali, politiche o di movimento. Invitiamo le compagne e i compagni del partito ad una forte partecipazione ma anche ad estendere l’invito a chi magari non è stato ancora raggiunto da tali informazioni, oscurati come siamo dal sistema di comunicazione. Invitiamo a far si che partecipino attivamente a questi incontri anche coloro e sono tante/i che avevano intrapreso con entusiasmo il percorso ormai definito come quello “del Brancaccio” e che oggi non condividono le scelte di continuità col centrosinistra fatte dagli altri partiti. Invitiamo a far diventare  queste assemblee luogo di confronto e di costruzione reale di alternativa politica. L’entusiasmo è molto e sta coinvolgendo anche settori, soprattutto giovanili, che ormai avevano rinunciato a porsi anche il tema di una propria rappresentanza politica. Non deludiamo, in vista dell’assemblea nazionale che si terrà a Roma il 17 dicembre, queste aspirazioni e continuiamo a sostenere la necessità nel nostro paese di luoghi aperti in cui le escluse e gli esclusi, chi non si è rassegnato, possa far sentire la propria voce.
P.S. In questo elenco non sono comprese le città come Livorno, Roma, Salerno e tante altre in cui si sono già realizzati primi momenti di confronto e se ne vanno producendo di nuovi di approfondimento. Ringraziamo i compagni e le compagne  dell’ex Opg Je So Pazzo per aver coordinato le diverse interlocuzioni.
15 dicembre

 potere al popolo

PRIVACY



Aderisci al Partito della Rifondazione Comunista