Rifondazione incontra la portavoce di Hambastagi, (Partito della Solidarietà), che si batte per la pace e la giustizia in Afghanistan

Rifondazione incontra la portavoce di Hambastagi, (Partito della Solidarietà), che si batte per la pace e la giustizia in Afghanistan

Giovanna Cardarelli

Giovedì 30 novembre si è tenuto presso la sede di Rifondazione Comunista di Roma un incontro tra Selay Ghaffar, portavoce di Hambastagi (Partito della Solidarietà dell’Afghanistan) accompagnata da attiviste del Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afghane, e Marco Consolo responsabile area esteri, Stefano Galieni responsabile movimenti pace e immigrazione, Paolo Ferrero Vice Presidente Sinistra Europea.

In questo incontro Selay ha presentato il proprio partito che con circa 30 mila iscritti, in gran maggioranza donne e giovani, è ad oggi l’unico partito laico, democratico, interetnico e indipendente esistente in Afghanistan, un grande partito di opposizione che per scelta politica non è presente nel Parlamento afghano. 

Selay ha poi raccontato la disastrosa situazione nel suo paese governato dai signori della guerra e della droga, con una popolazione affamata che vive nel terrore per i continui attentati, dove le donne vivono una condizione di analfabetismo e violenze come nel periodo talebano.

Un paese dove agiscono tutti i gruppi fondamentalisti, Isis, Al Qaeda sostenuti da tutti i paesi confinanti e da Usa e Nato, che ha la maggior produzione e raffinazione di oppio con un numero di tossicodipendenti che ha raggiunto ormai i 3.000.000, più del 10% della popolazione

Passando a quello che si potrebbe fare, Selay chiede che si faccia pressione verso il nostro governo per il ritiro delle truppe di occupazione in Afghanistan; per l’immediata interruzione dei finanziamenti al governo e alle Ong legate ai signori della guerra; per l’istituzione di un tribunale internazionale per i crimini contro l’umanità; per garantire alle donne i propri diritti; che si sostengano le forze democratiche che stanno lottando per il cambiamento del paese. 

Selay continuerà il suo viaggio per un giro di incontri politici con i partiti di sinistra in alcuni paesi europei, con l’obiettivo di creare una rete di solidarietà internazionale a sostegno della resistenza afghana e del suo partito. Rifondazione è tra primi partiti che ha incontrato in Europa.


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID