Domani Acerbo e Ferrero a Pontida per ribadire che la Lega è un partito razzista e che come i nazisti negli anni ’20 usa la paura per costruire consenso

Domani Acerbo e Ferrero a Pontida per ribadire che la Lega è un partito razzista e che come i nazisti negli anni ’20 usa la paura per costruire consenso

COMUNICATO STAMPA

PONTIDA – DOMANI ACERBO E FERRERO (PRC) A PONTIDA: «PER RIBADIRE CHE LA LEGA E’ UN PARTITO RAZZISTA CHE COME I NAZISTI NEGLI ANNI ’20 USA LA PAURA PER COSTRUIRE CONSENSO»

Domani, sabato 22 aprile, Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, e Paolo Ferrero, vice presidente della Sinistra Europea, parteciperanno a Pontida alla manifestazione per l’orgoglio antirazzista e dichiarano:

«Saremo a Pontida domani insieme ai movimenti, i centri sociali e gli attivisti, per dire e ribadire che la Lega è un Partito razzista che – come i nazisti negli anni ’20 – usa la paura per costruire consenso.
Come abbiamo fatto notare più volte, sono sempre più evidenti i parallelismi tra le parole e i concetti che usano Salvini e la Lega e quelli usati dai nazisti per prendere il potere. A pochi giorni dal 25 aprile, andiamo nel luogo simbolo di Pontida per dire no ad ogni forma di xenofobia, razzismo e discriminazione, in nome della Costituzione e delle migliaia di partigiani morti per la libertà e la giustizia”.

21 aprile 2017



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID