La nostra Europa. Unita, democratica, solidale – Conferenza stampa di presentazione e flash mob Venerdì 17 marzo, ore 11, in Piazza San Silvestro a Roma

La nostra Europa. Unita, democratica, solidale – Conferenza stampa di presentazione e flash mob Venerdì 17 marzo, ore 11, in Piazza San Silvestro a Roma

Sessantesimo Trattati Roma: La Nostra Europa in piazza

23.24 marzo forum tematici

25 marzo corteo da Piazza Vittorio al Colosseo ore 11:00

La nostra Europa. Unita, democratica, solidale

Conferenza stampa di presentazione e flash mob

Venerdì 17 marzo, ore 11, in Piazza San Silvestro a Roma

 

Una coalizione di organizzazioni, associazioni e reti italiane ed europee promuove, dal 23 al 25 marzo,  tre giorni di incontri, dibattiti e forum in occasione del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma. La mobilitazione si concluderà sabato 25 con un corteo che partirà alle 11 da Piazza Vittorio.

 

Il 25 marzo sarà il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, che istituirono la Comunità Economica Europea e diedero slancio al processo di integrazione. I capi di stato e di governo saranno tutti a Roma per celebrare la ricorrenza, mentre l’Unione europea rischia di implodere.

Le politiche di austerità hanno prodotto disuguaglianze e insicurezza, di cui si giovano movimenti e partiti nazionalisti, reazionari e razzisti. Un patrimonio comune di conquiste e democrazia rischia di essere cancellato. Tornano le frontiere, i muri, i fili spinati, di cui le prime vittime sono i migranti.

Per salvare l’Europa dobbiamo cambiarla e rendere credibile un progetto di futuro comune.

Vogliamo dimostrare che esiste un fronte ampio, unitario, radicalmente europeista. Per questo una larghissima coalizione sociale e politica si è messa insieme per organizzare tre giorni di mobilitazione dal 23 al 25 marzo. Ha deciso di chiamarsi La nostra Europa. Unita, democratica, solidale.  Arriveranno delegazioni da molti paesi europei per partecipare ai dibattiti e alla manifestazione finale.

Il 23 e 24 marzo, dal pomeriggio alla tarda serata, l’università la Sapienza, dove verrà allestito il ‘villaggio’ de La nostra Europa,  ospiterà forum tematici promossi dagli aderenti alla coalizione. Altri eventi si terranno in altri luoghi della città. Sono attesi autorevoli esponenti internazionali del mondo politico, sociale, intellettuale.

Il 25 marzo, mentre i capi di Stato e di Governo saranno riuniti in Campidoglio, un corteo partirà alle 11 da piazza Vittorio per raggiungere il Colosseo, dove confluirà anche la Marcia per l’Europa dei federalisti europei che partiranno da Bocca della Verità.

Circonderemo il Colosseo con un mare di bandiere arcobaleno e di tutti i colori della democrazia, dei diritti, della solidarietà.

Le iniziative, gli aderenti alla coalizione, gli ospiti italiani e internazionali verranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà a Roma, venerdì 17 marzo, alle 11,in Piazza San Silvestro dove gli organizzatori hanno promosso anche un flash mob.

Qui sotto l’elenco degli aderenti alla coalizione La nostra Europa in continuo aggiornamento.

Per altre informazioni www.lanostraeuropa.org; pagina fb La nostra Europa; account twitter LanostraEuropa #lanostraeuropa #oureurope

Arci; Legambiente; CGIL; Rete della Conoscenza; Unione degli Universitari; Transform Italia; A Sud; Acli; Acmos; ACT- Agire, costruire, trasformare; ActionAid; AEDH – Association européenne pour la défense des droits de l’Homme; AOI Associazione Ong Italiane; Arci Servizio Civile; Arcigay; Association Européenne pour la Défense des Droits de l’Homme ; Associazione Botteghe del Mondo; Associazione Callisto – Grecia; Associazione Nazionale per la Scuola della Repubblica; Associazione Per Un’Europa dei Popoli; Associazione Sì alle energie rinnovabili No al nucleare; Assopace Palestina ; Auser; Baobab Experience; Blockupy International ; Casa Internazionale delle Donne ; Centro Einstein di Studi Internazionali (CESI); Centro per la Riforma dello Stato; Centro Studi, formazione, comunicazione e progettazione sull’Unione Europea e la global governance; CEPES ; Cipsi; Città dell’Altra Economia – CAE; Cittadinanzattiva; Civil Society Europe ; Coalizione “Europe We Want”; Cobas; Comitato europeo New Deal 4 Europe; Comitato Nazionale LipScuola; Comitato Promotore Cremonese; Comitato verità e giustizia per i nuovi desaparecidos ; CommonGoodNetwork; Comunità Cristiana di Base Pinerolo ; Concord Europa; Concord Italia; Coordinamento Europeo Via Campesina; Cultura è libertà; DiEM25; DIP – dichiariamo illegale la povertà; Epohi quotidiano – Grecia; Euromed Rights Network; European Alternatives; European Citizen Action Service – ECAS; European Civic Forum; Fairwatch; FEF – Belgio; Fiom Cgil; FISH – Federazione Italiana Superamento Handicap; Fondazione Cercare Ancora; Fondazione Finanza Etica; Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua; Forum Italo Tunisino; FZS – freier zusammenschluss von studentInnenschaften; GENCTUR – Turkey ; Gioventù Federalista Europea; Greenpeace; GUE/NGL European United Left/Nordic Green Left – European Parliamentary Group; IBO Italia; ICYE International Office ; Informagiovani; L’altra Europa con Tsipras; Libera; Link Coordinamento Universitario; Lunaria; Mani Tese; Movimento Consumatori; Movimento Difesa del Cittadino; Movimento Federalista Europeo; Nicos Poulantzas Institute -Grecia; Noi Siamo Chiesa; ÖH – Österreichische Hochschülerinnen- und Hochschülerschaft; Osservatorio Aids; Parti communiste français; Rete degli Studenti Medi; Rete della Pace; Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese  ; Rifondazione Comunista – Sinistra Europea; Sbilanciamoci!; Sinistra Euromediterranea; Sinistra Italiana; SOLIDAR; Tavola della Pace; Transform Europe; UIL; Un Ponte Per..; UNEF – Union nationale des étudiants de France; UNEL (Union national des étudiant-e-s du Luxembourg); Unione degli Studenti; YAP – Youth Action for Peace Italia;

 


Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID