Incontro del PRC con il Presidente della Repubblica del Vietnam

Incontro del PRC con il Presidente della Repubblica del Vietnam

Ieri una delegazione del PRC composta da Fabio Nobile della Direzione Nazionale e Raffaele Tecce della Segreteria Nazionale è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica Socialista del Vietnam Tran Dai Quang in visita di Stato in Italia.

All’incontro era presente un’autorevolissima delegazione che accompagnava il Presidente composta dall’ambasciatore in Italia e diverse personalità delle istituzioni vietnamite.
Il Presidente Quang ha portato al PRC il saluto del segretario generale del Partito Comunista Vietnamita ed ha sottolineato la volontà del Partito vietnamita di rafforzare le relazioni con i partiti comunisti in tutto il mondo. In questo senso ha invitato ufficialmente il PRC ed il dipartimento esteri a recarsi in Vietnam per una visita con una propria delegazione.
Sul piano politico ha espresso grande preoccupazione per l’acuirsi delle contraddizioni sistemiche a livello internazionale pur ribadendo la volontà del Vietnam di allargare le proprie relazioni commerciali e diplomatiche verso occidente.
La nostra delegazione ha ovviamente espresso un ringraziamento non formale per l’attenzione rivolta verso il PRC con l’incontro ufficiale riservatogli durante questa visita di Stato. Nel ricordare quanto peso abbia avuto in Italia in termini identitari  la guerra e la vittoria del popolo vietnamita contro l’imperialismo statunitense,  è stata ribadita la volontà di mantenere alto e franco il confronto con i comunisti vietnamiti in un momento in cui la questione del socialismo resta la via d’uscita più razionale alle immani contraddizioni del capitalismo. Un confronto, aggiungiamo, che sia in grado di affrontare anche nodi spinosi e divergenze. Da questo punto di vista, accettando l’invito del Presidente Quang a costruire una delegazione del PRC in Vietnam, si è rivolto l’invito al loro partito a partecipare al prossimo congresso di Rifondazione Comunista.