Ferrero a Vicenza per lo sciopero dei metalmeccanici

Ferrero a Vicenza per lo sciopero dei metalmeccanici

di Paolo Benvegnù, segretario regionale di Rifondazione Comunista del Veneto 

Oggi, 9 giugno 2016, ottima riuscita dello sciopero generale delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici del Veneto. In molte aziende di tutte le province, la partecipazione allo sciopero ha toccato punte del 90-100%.

Migliaia di lavoratrici e lavoratori, in un’atmosfera di grande combattività, hanno attraversato le vie principali della città di Vicenza, sede della manifestazione regionale.

Presente alla manifestazione il compagno Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, insieme con una delegazione della segreteria regionale e delle segreterie provinciali di Vicenza e Padova del Prc.

A conclusione della manifestazione è intervenuto anche il segretario naz.le della Fiom, Maurizio Landini, riconoscendo la mancanza di resistenza sul tema delle pensioni da parte dei sindacati confederali, sotto il governo Monti.

La giornata di oggi ha mostrato il riconoscimento nel mondo del lavoro delle posizioni chiare e nette di Rifondazione Comunista sulle questioni che riguardano le condizioni di vita e lavoro, a prescindere dall’appartenenza sindacale.

E’ chiara l’indicazione che ne deriva: è necessario che il nostro Partito incentivi al massimo l’iniziativa di radicamento e intervento sociale e in tutti i luoghi di lavoro.

E’ giusto sottolineare anche il ringraziamento pubblico che il segretario regionale Fiom, Luca Trevisan, ha voluto rivolgere dal palco a Paolo Ferrero per la sua presenza e partecipazione alla manifestazione regionale che si è tenuta oggi a Vicenza

 


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.