Roma, Ferrero: «Cosa aspetta Marino a dimettersi? E Sel ad uscire dalla maggioranza?»

Roma, Ferrero: «Cosa aspetta Marino a dimettersi? E Sel ad uscire dalla maggioranza?»

di Paolo Ferrero -

La vicenda romana è sempre più vergognosa e coinvolge centro destra come il centro sinistra. Il Sindaco galleggia sui liquami di un contesto portato alla luce dalle inchieste e la sua giunta prosegue le sciagurate politiche delle giunte precedenti. La situazione non è solo vergognosa ma più va avanti e più distrugge ogni possibilità di uscire dal verminaio odierno. In questo contesto cosa aspetta Marino a dimettersi? Cosa aspetta SEL ad uscire dalla maggioranza? Proseguire questa agonia significa solo fare danni a Roma e al suo tessuto democratico.

6 Commenti

  1. Ridicoli il prc ha governato con rutelli e veltroni responsabilissimi di questo sistema basta pensare a odevaine e gran parte dei dirigenti implicati e mo fate i duri e puri…

  2. Da iscritto a R.Comunista,a P.Ferrero chiedo:le cifre,da tempo,sono in calo!
    Non ho ancora capito quale ‘linea strategica’la Segreteria del Partito pensa di adottare per un eventuale dimissione di Marino!Dobbiamo chiedere l’intervento di Tsipras???

    LA ‘FORZA PROPULSIVA’DI berlingueriana MEMORIA L’HO ESAURITA DA TEMPO….
    Nostalgici ‘p.d.’ricorrono all’immagine di Gramsci….!!!
    Rinnegati alla Veltroni:prongono documenti su Berlinguer…
    Mentre meta’ degli italiani disertano le urne…I Comunisti sono scomparsi dagli schermi…[ma i COMUNISTI ESISTERANNO SEMPRE!].

  3. Forse qualcuno spera il ritorno del fascista Alemanno?

  4. Quanndo, non ricordo bene…
    era proprio su questo sito…
    c’era l’indicazione di votare per marino al ballottaggio.
    Grandi levate di scudo contro tutti quelli che dicevano il contrario.
    Rimpianti…

  5. sel continua a fare da bosco e da riviera.
    continuo a voler galleggiare sulle poltrone.
    la vedo un pò dura con la costituente, so che però non c’è un’alta strada.
    saluti comunistirenzo

    • Se gli italiani non capiscono dovranno sempre accontentarsi. Siamo un popolo piccino piccino.



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID