Unire le forze per campagna su reddito

Unire le forze per campagna su reddito

Ordine del giorno approvato dalla direzione nazionale del PRC, domenica 10 maggio 2015

Dentro la crisi assume un forte centralità la battaglia per il reddito minimo garantito su cui da tempo Rifondazione Comunista e i movimenti sono impegnati.
Si tratta di un obiettivo sul quale e’ larga la convergenza visto che Rifondazione Comunista, Sel e numerose realtà sociali e di movimento hanno sul tema proposto all’inizio della legislatura una legge di iniziativa popolare.
Siamo impegnati anche a livello europeo a sostenere questa battaglia, sia attraverso l’iniziativa parlamentare che attraverso una legge europea di iniziativa popolare.
Il M5S sta dando visibilità al tema.
Particolarmente incisiva e’ stata la campagna di Libera negli ultimi mesi e riteniamo che costituisca la base per una mobilitazione unitaria che coinvolga tutte le forze politiche e sociali che condividono l’obiettivo.
La direzionale nazionale impegna la segreteria a rilanciare campagna di massa sul
reddito affinché l’azione nei parlamenti nazionale e europeo sia accompagnata è sostenuta dall’adeguata mobilitazione sociale.
Per questa ragione occorre lavorare per la costruzione di una scadenza condivisa per una grande Marcia della Dignità, una manifestazione nazionale per il reddito x tutte/i e contro l’impoverimento prodotto dalle politiche neoliberiste.
Ordine del giorno proposto da
Maurizio Acerbo
Eleonora Forenza
Roberta Fantozzi

Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.