Rifondazione Comunista parteciperà alla No Expo MayDay a Milano il 1° Maggio

Rifondazione Comunista parteciperà alla No Expo MayDay a Milano il 1° Maggio

RIFONDAZIONE COMUNISTA PARTECIPERA’ ALLA NO EXPO MAYDAY A MILANO, IL PRIMO MAGGIO

Rifondazione Comunista parteciperà il 1 maggio alla No Expo Mayday, che si terrà a Milano. Presentato come una grande occasione per il Paese, in realtà l’Expo è un grande affare pagato dalle cittadine e dai cittadini, con la benedizione del governo, a favore delle multinazionali del settore alimentare, di diverse imprese di costruzione e di pochi altri grandi privilegiati; è un moltiplicatore di cemento, speculazione e di precarietà. Esso ripropone, ancora una volta, lo schema delle grandi opere e dei grandi eventi: un’iniezione di miliardi di euro pubblici per un bel po’ di privati che, al di là di un’ulteriore devastazione del territorio, non lascerà nulla alla collettività. Non è un caso se sono riapparsi, nei mesi scorsi, alcuni dei protagonisti della Tangentopoli di vent’anni fa. Il modello di sviluppo adottato in questi decenni nel nostro Paese è infatti basato sul ricorso sistematico all’economia criminale, alle mafie e alla corruzione, ed Expo rientra a pieno titolo in tale modello. Non è bastato intitolare l’esposizione universale “Nutrire il pianeta, Energia per la vita” per farne un evento di interesse collettivo. Dei 70.000 posti di lavoro promessi inizialmente non c’è traccia, e le occasioni lavorative legate all’Expo sono precarie e sottopagate quando va bene, sono lo scandalo di 18.500 lavoratrici e lavoratori che non avranno alcuna retribuzione perchè definiti “volontari” nel resto dei casi . Un’impostazione in piena sintonia con le politiche neoliberiste del governo Renzi – che dell’Expo è uno dei grandi sponsor istituzionali – a partire dal Jobs Act. Per tutto questo il primo maggio saremo in piazza a Milano.

La segreteria nazionale Prc





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.