La Grecia ha urgente bisogno della nostra solidarietà.

La Grecia ha urgente bisogno della nostra solidarietà.

Appello di Pierre Laurent, presidente del Partito della Sinistra Europea

I prossimi giorni sono cruciali. Il nuovo governo di Alexis Tsipras ha intrapreso dei negoziati per attuare il mandato popolare. Applicando il suo programma di recupero economico e democratico, Syriza può riuscire a cambiare la Grecia e, insieme a noi, cambiare le regole dell’Europa per poter uscire dall’austerità. La troika, Angela Merkel, i liberali e i poteri finanziari lo sanno. Vogliono azzerare questa possibilità.

Per questo la Banca Centrale Europea ha deciso di cambiare il sistema di garanzie sui prestiti nelle banche greche. Stanno cercando di creare il panico. Questa brutalità, di fronte alla buona volontà e agli sforzi di mediazione intrapresi dal governo Tsipras, è un attacco contro tutti i popoli europei e contro la democrazia. Mostra a che quale livello si svolgerà lo scontro che è stato lanciato.

Dobbiamo essere al fianco del governo greco. I cittadini europei devono fare pressione sui loro governi perché rispettino il voto dei greci, perché cambino le regole imposte dalla BCE e dalla troika e lascino respirare la Grecia. A Syriza deve essere lasciato il tempo che serve per riavviare lo sviluppo del paese su nuove basi, invece di soffocarlo. Questa è la nostra lotta comune. Tutte le nazioni europee devono uscire dall’austerità e agire per soluzioni europee basate sulla solidarietà.

Faccio appello a tutte le forze che rifiutano l’austerità e il ricatto del debito perché si amplifichi la pressione popolare nei vari paesi dell’UE sui rispettivi governi, sulle banche centrale e sulla BCE, moltiplicando le azioni di solidarietà in tutta Europa l’11 Gennaio, il giorno dell’incontro straordinario dell’Eurogruppo. La mobilitazione deve continuare per tutta la settimana dall’11 al 17 Febbraio, durante il Consiglio Europeo del 12 e 13 Febbraio e arrivare fino all’Eurogruppo del 17 Febbraio.

Pierre Laurent

Presidente del Partito della Sinistra Europea

Brussels, 6 Febbraio 2015

 www.european-left.org

 wesupportsyriza

16 Commenti

  1. Anita Martina

    Buen Día,
       Mi nombre es Anita Martina. Yo vivo en Madrid ESPAÑA y soy feliz
    mujer de hoy? y le dije a mi mismo que cualquier prestamista que rescatar a mi familia de nuestra pobre situación, me voy a referir a cualquier persona que esté buscando préstamo a él, le dio felicidad a mí ya mi familia, yo estaba en necesidad de un préstamo de 25,000.euros para empezar mi vida de todo ya que soy una madre soltera con 3 hijos me encontré con el temor de Dios prestamista de préstamos hombre que me ayuda con un préstamo de 25,000.euros está un temor de Dios hombre, si usted está en necesidad de préstamo y usted pagar el préstamo de contactos le dile que es Anita Martina que se refieren a él. Póngase en contacto con el Sr. Patrick Ernesto través de correo electrónico; (tescobankloan1891@gmail.com) Que Dios bendiga el Sr. Patrick Ernesto por traer felicidad a mi vida y mi vida familiar.

  2. Avete bisogno di un prestito urgente? Se sì contattarci all’indirizzo (georgeanderson.loanfirm255@gmail.com) per ulteriori informazioni.

    offerta di prestito

  3. Ciao, io sono joes signora Belinda da Ontario in Canada, ho visto il tuo richiesta che avete bisogno di un prestito quindi mi consigli di contattare zio Buck prestito di avvio Firm perché ho ottenuto un prestito di 300.000 dollari da loro due settimane fa e il loro modo era molto facile nessun controllo del credito, nessuna garanzia e il loro tasso di interesse è solo il 2% per annullare, in modo da poter contattare via e-mail: (unclebuckstartuploan@gmail.com)

  4. la congiura degli eguali

    la troika e la bce sono organizzazioni criminali terroriste; occorre distruggerle ed un modo consiste nel non pagare il debito sovrano; tale debito è stato fatto dalle classi capitaliste al potere in combutta con le banke, che di crimini sociali contro l’umanità si nutrono quotidianamente.

    • Sottoscrivo interamente il commento del compagno Congiura! Però cominciamo intanto a fare fronte comune con Tsipras e Syriza, anche se si tratta di un programma politico poco più che socialdemocratico la brutalità della reazione del fronte banche-governi liberali-grande capitale dimostra che non sono disposti neanche ad accettare i minimi compromessi quindi l’unica risposta deve essere la mobilitazione di classe dei lavoratori di tutta Europa, tutti compatti e uniti, mettiamo da parte i purismi rivoluzionari e facciamo fronte comune: dalla prassi della lotta poi verranno ulteriori sviluppi in direzione del superamento del capitalismo, ma intanto procediamo nel terreno concreto di quello che è necessario e urgente fare adesso!

      • la congiura degli eguali

        zosimo, è una delle volte che concordo con te; è il momento del proletari di tutti i paesi unitevi; spero che non ci sia un provocatore che postando con il mio pseudonimo si diletti, fingendosi compagno, col suo anticomunismo da macchietta.

        • la congiura degli eguali

          tranquillo , non sono anticomunista.
          Sono postcomunista

          • la congiura degli eguali

            sei un provocatore, comunista pentito e quindi parente stretto degli anticomunisti; e se ti riesce ad essere serio cambia pseudonimo, faresti una figura decente.

          • la congiura degli eguali 2

            Ok ho cambiato .
            Io sono il 2, il seguito, l’evoluzione.
            Tu sei l’io degli anni 60, mi riconosco.
            Salutavo a pugno chiuso, e dall’altra parte della piazza neri vestiti a mano tesa.
            Tanta acqua è passata, buona parte dei nostri ora sono democratici, buona parte dei loro oggi sono di forza italia, lega, fratelli d’italia ecc
            Ma qualcuno è rimasto a salutare a pugno chiuso, e chiama gli altri rinnegati traditori ecc
            Dall’altra parte della piazza qualcuno di casapound o forza nuova, amcora nerovestito, saluta a mano tesa, e chiama i suoi ex camerati…rinnegati e traditori….
            Poveretti, gli uni e gli altri.

          • la congiura degli eguali

            sei un comunista pentito, e osceno pure; altrimenti non ti permetteresti di accostare il comportamento coerente dei comunisti al comportamento dei fascisti; in fondo tu comunista non lo sei mai stato; altra che evoluzione la tua!; la tua è una continuità nell’essere stato sempre un borghese nei principi valoriali; di falsi comunisti ce ne siete stati in parecchi; dovresti postarti come “il borghese piccolo piccolo” ti si confarrebbe a pennello.

          • la congiura degli eguali 2

            fascisti e comunisti si sono sempre combattuti, dai fascisti contro i partigiani, aigli studenti di giurisprudenza controi quelli di lettere ed architettura.
            Movimento studentesco contro FUAN (fronte universitario d’azione nazionale.
            Negare questo è negare l’evidenza.
            Ti offendi se ti paragono all’antitesi dei fascisti (non ai fascisti bada bene, se conosci l’italiano) se ti è di conforto sappi che anche loro si offendono a morte se li consideri antagonisti ai rossi.
            Che vi offendiate pure entrambi, me ne infischio.
            Adesso 30 anni dopo siamo il PD e gli altri berlusca, alfano, fini e company.

          • la congiura degli eguali

            sei semplicemente indecente, e da quello che scrivi si ha la conferma che tu comunista non lo sei mai stato; altrimenti non vomiteresti le solite cianfrusaglie che caratterizzano i reazionari, e tu sei un reazionario e non a caso sei del pd, il partito del neofascismo italiano; e quindi non barare quando vuoi fare l’antifascista perche tu sei endemicamente fascista.

        • congiura i provocatori e gli agenti disturbatori sono dei professionisti, se posso permettermi di darti un suggerimento meritano al massimo un commento per essere smascherati e poi la totale indifferenza da parte nostra, non disperdiamo energie dietro di loro, è proprio quello che vogliono! Piuttosto è grave lo stato di abbandono in cui continua a versare il blog, senza moderatori di nessun tipo.

  5. la congiura degli eguali

    La grecia fa bene a drenare soldi alla troika ed alla bce, le quali essendo organizazioni criminali, per una volta spenderanno bene i loro soldi.
    Quanto ai conti a posto, Tsipras vi riuscirà non apena si metterà da comunista a togliere soldi alle banche greche, ai ricchi, alla borghesia greca, che ha rubato soldi ai greci per secoli.
    RUBARE AI LADRI NON E’ REATO, quindi bravo Tsipras se riesce a levare con false promesse i quattrini alla bce ed alla troika.

  6. E l’Italia spende i soldi di chi? E tu?

    Se pensi che i soldi ti appartengono, non hai capito un ca.zzo di come funziona l’Europa. Esigere ora i soldi di debito pubblico che pendono sulla tua testa basterebbe a lasciarti anche senza mutande e nudo come un verme per i prossimi 50 anni. Lo vuoi? I soldi non sono né italiani né greci, sono della BCE. Punto.
    E fatti un giro in Grecia per vedere dove sono andati i soldi: direttamente alle banche tedesche, o alla solita politica. Qui é di diritti dei cittadini che parliamo!

  7. la congiura degli eguali

    non ti sei stancato ti essere sibillino?, posta con un nome diverso,e smettila di nutrirti di provocazione quotidiana!; ma un minimo di serietà non credi che ti farebbe solamente del bene?

Trackbacks/Pingbacks

  1. Massima mobilitazione del PRC a sostegno del governo di Syriza | sinistraunita - [...] Partito della Sinistra Europea abbiamo indetto una settimana di mobilitazione in tutti i paesi dall’11 al 17 febbraio per ...
  2. Atene chiama « Muggiò Città@perta - [...] Partito della Sinistra Europea abbiamo indetto una settimana di mobilitazione in tutti i paesi dall’11 al 17 febbraio per ...
  3. Massima mobilitazione del PRC a sostegno del governo di Syriza | Rifondazione Comunista - [...] Partito della Sinistra Europea abbiamo indetto una settimana di mobilitazione in tutti i paesi dall’11 al 17 febbraio per ...
    Registrati per ricevere gli aggiornamenti e la Newsletter

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 6 = quattordici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

PRIVACY



Sostieni il Partito con una


Campagna di autofinanziamento. Moduli RID