Cuba, Ferrero: «La fine dell’arrogante embargo verso Cuba rappresenta una pesante sconfitta dell’imperialismo Usa. Cuba ha resistito e ha vinto: festeggiamo!»

Cuba, Ferrero: «La fine dell’arrogante embargo verso Cuba rappresenta una pesante sconfitta dell’imperialismo Usa. Cuba ha resistito e ha vinto: festeggiamo!»

di Paolo Ferrero -

«La fine dell’arrogante, lunghissimo embargo degli Usa contro Cuba, la liberazione dei cubani illegalmente detenuti nelle carceri statunitensi e l’apertura di normali relazioni diplomatiche rappresenta una pesante sconfitta dell’imperialismo degli Usa: il popolo cubano ha resistito per decenni e ha vinto; gli Usa hanno usato tutte le armi per distruggere l’esperienza socialista a Cuba e hanno perso. Si tratta di un’ottima notizia che festeggiamo. Certo non può sfuggire che questa ottima notizia non si situa in un contesto di distensione e di pacificazione a livello mondiale ma nel bel mezzo di una gigantesca offensiva degli Stati Uniti che, attraverso il basso prezzo del petrolio e le sanzioni economiche, stanno aggredendo economicamente la Russia e ricostruendo la cortina di ferro. Obama continua a non meritarsi il Nobel per la Pace».


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.